La Bottega Librosa è ancora in fase di allestimento; perciò ogni tanto noterete qualche cambiamento.
Abbiate pazienza e passate spesso a farmi visita. Vi aspetto!

lunedì 21 novembre 2016

Novità Librose #2





Buon inizio settimana a tutti, miei cari Libro-lettori! Avete trascorso un piacevole week-end? Mi auguro con tutto cuore di sì. Io l'ho passato benissimo e all'insegna dei libri!
Infatti il giorno 15 è stato il mio compleanno e per l'occasione ho potuto farmi un bel "regalone" ♥: tanti bei libri tra digitali e cartacei nuovi di zecca ^^
Sono davvero all'apice della felicità! Anche perché finalmente ho potuto completare alcune saghe che mi erano rimaste indietro.
I cartacei dovrebbero arrivarmi in settimana. Non vedo l'ora! È la prima volta che compro dei cartacei tramite lo store online della libreria.
Voi, avete mai fatto "acquisti libreschi" online?
Ma veniamo a noi... oggi non ho potuto fare a meno di entrare nella mia cara Bottega per aggiornarvi su un'interessante novità librosa di cui sono venuta a conoscenza ieri, mentre scorrazzavo per gli scaffali della libreria... una novità Young Adult dai toni fiabeschi, ma un po' creepy.
Siete curiosi, vero? *risata malefica*
Sicuramente qualcuno di voi già la conosce o l'ha vista in libreria. Per me invece, ieri è stata la prima volta ahah
Ebbene, la novità che voglio segnalarvi oggi è Once upon a Zombie - Il colore della paura di Billy Phillips e Jenny Nissenson; a quanto pare primo libro di una saga già vincitrice di numerosi premi internazionali, e best seller che ha già stregato più di 300.000 giovani lettori in tutto il mondo.



 La cover


Titolo: Once upon a Zombie - Il colore della paura
Data di pubblicazione: 13 Ottobre 2016
Autore: Billy PhillipsJenny Nissenson
Editore: Gruppo Edicart
Genere: Fantasy, Horror, Gothic
Prezzo di copertina (formato rilegato): € 14,90
Pagine: 350
Disponibile anche nel formato ebook.


La trama

Inspiegabili avvistamenti nei cimiteri di tutto il mondo...
Il sito web unexplainablenews.com ha riferito di strani fenomeni avvenuti nei cimiteri di Scozia, Germania, Italia, Stati Uniti. Solo una persona sa cosa sta accadendo... e perché! L'individuo in questione conosce anche l'unica ragazza potenzialmente in grado di impedire una terribile, imminente catastrofe. Ma ci riuscirà? Fiato poco, paura tanta...
Quando la mamma di Caitlin Fletcher scomparve (o se ne andò?) quattro anni prima, anche tutto l'ossigeno del mondo sembrò svanire con lei, o almeno così parve a Caitlin. Da allora Caitlin soffre di attacchi d'ansia che la lasciano senza fiato. E il recente trasferimento a Londra con il papà e la sorellina cervellona, minaccia di portare con sé nuove situazioni di panico. Ormai Caitlin va in ansia alla sola idea...
La vita di Caitlin prende una piega bizzarra quando si ritrova costretta con l'inganno a calarsi in una "tana di coniglio" che la condurrà in universo fatato, assolutamente meraviglioso... be', se non brulicasse di selvaggi zombie con gli occhi iniettati di sangue!


La casa editrice che ha pubblicato questo libro è considerata una tra i principali editori di libri per bambini, ma ecco che con Once upon a Zombie essa si affaccia ad un nuovo panorama; quello dello Young Adult (come appunto vi dicevo prima).
Il romanzo infatti rispecchia la vita dei teenager, con le loro sfide, le loro paure... e vuole essere uno stimolo per questi per ritrovare la forza e le capacità di reagire alle situazioni difficili di un mondo che sta cambiando e che costringe ad affacciarsi troppo precocemente al mondo adulto.
L'universo fiabesco diventa così metafora dei sogni e della fantasia magica dell'infanzia, e i teenager devono imparare a combattere le avversità di ogni giorno senza perdere di vista alcuni tratti positivi del proprio animo fanciullesco.

Personalmente non sono il tipo da genere horror o comunque da romanzi che narrano di vicende che riguardano zombie o simili... premetto quindi che al 90% non credo leggerò questo romanzo.
Ma ho ritenuto opportuno farvi partecipi di questa novità, in quanto sospetto che tra di voi ci siano degli appassionati di questi generi letterari...
Perciò e proprio a voi che mi rivolgo questa sera... che ne pensate di questo libro? Lo avete già letto? Lo leggerete?
Con questo vi saluto e vi dò appuntamento a domani con la nostra rubrica del martedì! Vi aspetto ♥ ;)




2 commenti:

  1. Ciao Nocturnia sono la tua Cocochan. Nemmeno io sapevo di questo libro, che a quanto pare è nuovo, ma appena ho letto la trama mi ha subito incuriosita, perché come ben sai amo i libri fantasy fiabeschi, con qualche accenno alle fiabe, anche se rivisitate, e mi piacciono molto le storie con quel piccolo tocco inquietante. Nemmeno io amo gli horror come ben sai ma questi generi non sono troppo forti, ne troppo..."paurosi", ma hanno quel piccolo lato gotico/dark che mi piace molto. Ora devo iniziare a leggere la trilogia di Miss Peregrine, spero di iniziarla presto, ma quasi quasi aggiungo questo libro nella mia lista, mi piacerebbe acquistarlo ma se nn ci riuscissi, comunque non mi dispiacerebbe leggerlo, quindi ti ringrazio di quest'informazione.
    Un saluto dalla tua Cococchan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Cocochan!
      Sono davvero lieta di averti fatto conoscere un romanzo di tuo gusto. Mi farai sapere cosa ne pensi quando lo leggerai ;)
      A presto!

      Elimina